Mi avete amato prima di conoscermi!

Mensilmente in Cittadella Cielo a Frosinone si svolge l’“Enjoy your meal”, una giornata di festa e condivisione con 200 persone provenienti da famiglie della città di Frosinone in condizioni di precarietà economica si sono radunate grazie alla rete di realtà ecclesiali impegnate nell’aiuto e nelle azioni di solidarietà rivolte a chi vive questa particolare forma di disagio sociale. Lo riviviamo insieme con le parole di Luca.

“Grazie! Oggi mi avete resa felice…” È l’esclamazione di una donna, madre di famiglia, che oggi, sì, proprio oggi, ha risposto ad un invito ricevuto il giorno prima. Si trattava di condividere un pranzo insieme ad una famiglia diversa; un invito inaspettato che l’ha coinvolta con ciò che ha di più caro: suo marito e i suoi figli in una situazione di difficoltà. Domenica la famiglia Nuovi Orizzonti ha voluto condividere una giornata a Cittadella Cielo con le famiglie e le persone che vivono in condizioni di precarietà; un’iniziativa nuova per una festa insieme: Enjoy your meal!

Enjoy Your Meal - Nuovi Orizzonti

Grazie! Oggi mi avete resa felice perché mi avete accolta con diversi doni gratuiti: utensili per la casa, vestiario, giochi per i bimbi ecc.; non credevo che un invito racchiudesse tutte queste attenzioni. Pensavo ad un semplice, forse banale pranzo, invece, prima di qualsiasi pietanza, mi avete resa felice riempiendomi di così tanti regali, utili per me e per tutta la mia famiglia.

Grazie! Oggi mi avete resa felice perché oltre al cibo ho incontrato un popolo di persone gioiose, contente di avermi tra loro. Non era un semplice pranzo bensì un banchetto in cui io e la mia famiglia sembravamo i festeggiati.

Grazie! Oggi mi avete resa felice perché avete vinto la mia depressione di stamane. Non mi sarei voluta alzare come tante altre mattine, ma l’ho fatto per i miei figli.
Una frase ha fatto breccia nel suo cuore durante un momento di scambio con un ragazzo di Cittadella Cielo che rispondeva a una sua semplice ma non scontata domanda: “Perché fate questo?”. Le rispose: “Quando sperimenti di essere amato in tutto, ma proprio in tutto, compresa la tua immondezza, non puoi fare altro che amare tutto degli altri, ma proprio tutto, nulla escluso!”. I suoi occhi sembravano aver intuito che fosse stato questo amore a svegliarla e a farla alzare perché l’amore sembra precedere ogni nostro sì.

Grazie! Oggi mi avete resa felice perché ho ballato, riso, cantato, come non facevo da tempo ovvero con tutta la mia famiglia all’unisono.

Grazie! Oggi mi avete resa felice ma vi prego -soggiunse quando l’accompagnarono a casa con la sua famiglia- non vi dimenticate di me.

Grazie perché oggi mi avete reso felice con un invito e amandomi prima ancora di conoscermi.

Le lacrime di lei e di suo marito al loro rientro hanno confermato che l’amore scioglie ogni cuore, ogni muro, ogni difficoltà e precede ogni nostro sì. L’amore ti riempie di ogni dono, ti sorprende, ti fa sentire il protagonista della tua vita, ti dà più del necessario, ti rende parte di una grande famiglia.

Questo è il Cielo! Questo è Cittadella Cielo! Questo è stato anche l’Enjoy your Meal per lei!

(Luca Drusian)

Leggi Anche

Il ”NOI“ come ricchezza per l’altro.

Dignità, stima, rispetto, verità, speranza, amore, donazione, relazione. Queste sono le prime parole che mi vengono in mente se ripenso a quanto vissuto ieri durante l’Enjoy your meal, giornata di festa e condivisione per scoprirsi ricchezza per l’altro.